SCADENZA 31 LUGLIO 2016

L'ITALIA DEL FAI


Concorso letterario di racconti ispirati all’Italia protetta e tutelata dal FAI aperto ai giovani autori under 35.

Scopri di più
1
PREMIO
Filippo Taddia
La Gazzetta, per favore
2
PREMIO
Nicolò Patrone
L'ultimo cliente
3
PREMIO
Cristiana Cavarzan
Il ramo e la sua ombra

I primi dieci racconti classificati saranno pubblicati e distribuiti in ebook da GeMS (Gruppo editoriale Mauri Spagnol)

I premi sono messi a disposizione da una donazione che la Fondazione ha ricevuto per valorizzare la creatività dei giovani e stimolare la loro partecipazione alle attività del FAI

Storie e racconti ispirati ai beni e ai luoghi che dal 1975 il FAI protegge, valorizza e tutela.
Ognuno dei luoghi tutelati, gestiti e promossi dal FAI racconta una storia: da Villa Fogazzaro Roi a Oria Valsolda, sul lago di Lugano al confine con la Svizzera, fino alla Calabria e ai Giganti della Sila, un bosco monumentale sui monti della Sila. Storie di luoghi che hanno avuto tante vite: ville, castelli, dimore storiche, abbazie e rifugi di montagna, e poi parchi, giardini, pascoli d'alta quota e baie marine protette. E storie di persone, che hanno vissuto in questi luoghi speciali: dallo scrittore Antonio Fogazzaro allo scalatore Guido Monzino, dal re Arduino ad Adriano Olivetti.
E che dire poi dell’Albergo Diurno di Porta Venezia a Milano o dei Giganti della Sila in Calabria.
Ognuno di questi luoghi e ognuna di queste persone possono ispirare una e mille storie, reali o di fantasia. Basta iniziare a scrivere!

Scopri i beni del fai! Come scrivere un libro (o un racconto) indimenticabile

GIURIA


Andrea Rurale
Presidente della Giuria - Presidente FAI Lombardia e docente Università Bocconi
Notaio Ciro De Vivo
Segretario della Giuria
Michela Addis
Delegazione FAI Roma e docente Università Roma 3
Paolo Armelli
Blogger
Stefano Baia Curioni
Presidente Centro Internazionale di Studi Palazzo Te e docente Università Bocconi, Milano
Daniela Bruno
Responsabile Ufficio Valorizzazione FAI
Anna Calabro
Presidente Fondazione Perugia Musica Classica
Paolo Di Paolo
Scrittore Finalista Premio Strega 2013
Martino Gozzi
Direttore Scuola Holden di Torino
Massimiliano Jattoni Dall’Asén
Giornalista
Marco Magnifico
Vicepresidente Esecutivo FAI
Alessandro Magno
Direttore digital di GEMS (Gruppo Editoriale Mauri Spagnol)
Luisa Pacchioni
Delegata FAI Lombardia
Andree Ruth Shammah
Regista e direttore Teatro Franco Parenti, Milano
Laura Pezzino
Scrittrice e giornalista
Benedetta Ubertazzi
Avvocato e docente universitario
Fabio Vittorini
Giornalista e docente universitario IULM, Milano

REGOLAMENTO


Per partecipare al concorso bisogna essere iscritti al FAI (o iscriversi alla quota agevolata di 20 Euro), non avere compiuto i 36 anni entro la data di scadenza del concorso e presentare un elaborato di 20.000 battute massimo (circa 10 cartelle) secondo le indicazioni riportate nella sezione seguente entro il 31 luglio 2016.
Il notaio dr. Ciro De Vivo vigilerà che la valutazione dell’elaborato avvenga in maniera anonima.
Dopo una prima preselezione una giuria valuterà i tre racconti migliori e i primi 10 che saranno pubblicati in ebook editi e distribuiti dal Gruppo editoriale Mauri Spagnol, cui fanno capo il torneo letterario IoScrittore e 18 marchi editoriali fra cui Longanesi, Garzanti, Salani, Guanda, Bollati, Ponte alle Grazie. Questa iniziativa del FAI vede come media partner www.ilLibraio.it - primo sito di informazione in Italia sul mondo del libro, con milioni di utenti raggiunti ogni mese su sito, app e pagine social.
Per partecipare al concorso è necessario accettare il regolamento.

Scarica il regolamento

Iscrizione


La partecipazione al concorso è gratuita per gli iscritti al FAI. E’ possibile iscriversi con la quota speciale riservata all’iniziativa “L’Italia del FAI” di 20 Euro seguendo le indicazioni che si riceveranno dopo avere indicato “Non sono iscritto al FAI”.

Le iscrizioni al concorso sono terminate. Grazie a tutti coloro che hanno inviato il proprio racconto.

In collaborazione con


Premiazione


Festival Della Letteratura di Mantova
Palazzo Te, 9 settembre 2016 ore 18